Categorie di esonero previste dal Politecnico

Sono previsti ulteriori esoneri per le seguenti categorie di studenti:

1 - Studenti con merito particolarmente elevato (esonero del 50% o del 100% a seconda del merito)

Per poter usufruire dell’esonero per merito è necessario:

  • essere regolarmente iscritti all'anno accademico in corso
  • avere conseguito nell'anno accademico precedente risultati che rientrino nei parametri indicati nella tabella allegata

Il valore della media è pesato sui CFU ed è calcolato con la formula seguente: somma dei prodotti dei voti per i relativi CFU, diviso per la somma dei CFU conseguiti. La media è calcolata sui CFU acquisiti complessivamente a partire dal primo anno di Corso. La media è calcolata sugli esami, con votazione espressa in trentesimi, previsti dal Piano degli Studi approvato nell'anno accademico precedente; non vengono considerati, né ai fini del calcolo della media, né ai fini del computo del minimo dei CFU richiesti, gli esami in soprannumero, le righe di piano di tipo tirocinio, le righe di piano di tipo prova finale ed assimilati. 

Casi particolari:

  • per gli studenti appartenenti ad una fascia di contribuzione superiore alla quarta, la quota di esonero sarà calcolata in misura non superiore a quella prevista per la quarta fascia contributiva
  • per gli studenti che hanno effettuato un trasferimento da altro Ateneo viene preso in considerazione l’anno di prima immatricolazione al Politecnico di Milano, mentre per gli studenti che cambiano corso di studi all’interno del Politecnico o che si reimmatricolano in seguito a rinuncia e decadenza  viene preso in considerazione l’anno di cambio di corso di studi. In entrambi i casi eventuali CFU relativi alla carriera precedente e convalidati nella nuova, non verranno considerati nel calcolo dei CFU e della media
  • per l'esonero al primo anno di iscrizione a un corso di Laurea Magistrale è requisito necessario che la prima immatricolazione universitaria a un Corso di Laurea triennale presso il Politecnico di Milano o presso altro Ateneo sia avvenuta tre anni accademici prima dell'anno accademico in corso

2 - Studenti divenuti genitori nell’anno solare di inizio dell'anno accademico (esonero del 100%)

Gli studenti divenuti genitori nell'anno solare di inizio dell'anno accademico possono ottenere l'esonero totale del pagamento del contributo onnicomprensivo. Per gli studenti appartenenti a una fascia di contribuzione superiore alla quarta, la quota di esonero sarà calcolata in misura non superiore a quella prevista per la quarta fascia contributiva.

3 - Studenti lavoratori, studenti che prestano servizio civile o militare volontario (esonero del 25%)

L’esonero, pari al 25% del contributo onnicomprensivo, spetta agli studenti che abbiano superato almeno un esame nell'anno solare di inizio dell'anno accademico precedente e rientrino in una delle seguenti condizioni (che deve essere opportunamente documentata):

  • lavoratore dipendente, per un periodo di almeno sei mesi nel corso dell’anno solare di inizio dell'anno accademico e con un impegno minimo settimanale di 18 ore;
  • lavoratore autonomo, in possesso di partita IVA, con reddito da lavoro non inferiore a € 7.766 lordi, risultante dalla dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta di due anni solari precedenti all'inizio dell'anno accademico; 
  • lavoratore come prestatore d’opera, per un periodo di almeno sei mesi nel corso dell’anno solare di inizio dell'anno accademico, con un impegno minimo settimanale di 18 ore e/o con un reddito da lavoro non inferiore ad € 7.766 lordi nell’anno solare di inizio dell'anno accademico. 
  • prestatori di servizio civile e militari. Lo svolgimento del servizio civile/militare volontario deve essere cominciato nell'anno solare di inizio dell'anno accademico. 

Per gli studenti che appartengono a una fascia di contribuzione superiore alla quarta, la quota di esonero sarà calcolata in misura non superiore a quella prevista per la quarta fascia contributiva.

Gli studenti lavoratori e che prestano servizio civile o militare volontario iscritti per la prima volta ad un corso di studio non possono presentare la domanda di esonero, ad eccezione degli studenti che si immatricolano in seguito a rinuncia o decadenza da corsi del Politecnico di Milano. In questi casi l'esonero viene concesso solo se nell'anno solare di inizio dell’anno accademico, precedente hanno superato almeno un esame. 

4 - Contemporanea iscrizione sorelle/fratelli (variabile)

Gli studenti con sorelle/fratelli appartenenti allo stesso nucleo familiare risultante dall’attestazione ISEE ed iscritti contemporaneamente (nello stesso anno accademico) ad un corso di Laurea, di Laurea Magistrale o Laurea Magistrale a ciclo unico del Politecnico di Milano, possono presentare richiesta per l’abbattimento del 10% del valore dell'indicatore della condizione economica per un’eventuale assegnazione di una fascia di reddito inferiore.

5 - Studenti che partecipano ad un programma di Doppia Laurea (esonero 100%) ESONERO CONCESSO D’UFFICIO (A PARTIRE DALL’A.A. 2019/2020)

Gli studenti che partecipano ad un programma di Doppia Laurea, il cui accordo preveda un impegno extra in termini di CFU tale per cui sia necessario iscriversi ad un anno accademico ulteriore rispetto alla durata normale del corso di studio possono ottenere l'esonero dal pagamento del contributo onnicomprensivo per l'iscrizione all'ulteriore anno. L’esonero può essere concesso solo una volta durante la carriera universitaria. 

Per i soli studenti che partecipano al programma di Doppia Laurea EIT Digital Master la contribuzione è parzialmente coperta con il finanziamento che il Politecnico di Milano riceve dal Consorzio EIT a cui partecipa nei primi 2 anni di iscrizione. Gli studenti sono esonerati per l’eventuale parte eccedente. 

Per gli studenti che partecipano ad un programma di Doppia Laurea interna al Politecnico di Milano nei primi due anni di iscrizione è previsto il pagamento del solo 100% del contributo onnicomprensivo indipendentemente dal numero di CFU inseriti nel Piano degli studi. Nel terzo anno accademico di iscrizione, e negli eventuali anni successivi, solo nel caso di permanenza sullo specifico percorso di Doppia Laurea interna, è prevista l'esenzione totale del pagamento del contributo onnicomprensivo.

6 - Studenti che partecipano al programma dell’Alta Scuola Politecnica (esonero 100%) ESONERO CONCESSO D’UFFICIO (A PARTIRE DALL’A.A. 2019/2020)

Gli studenti che partecipano al programma dell'Alta Scuola Politecnica sono esonerati dal pagamento del contributo onnicomprensivo per tutto il periodo di permanenza nello specifico percorso formativo.

7 - Studenti internazionali beneficiari di una borsa di studio (esonero 100%) ESONERO CONCESSO D’UFFICIO (A PARTIRE DALL’A.A. 2019/2020)

Gli studenti internazionali di Laurea Magistrale assegnatari di una Borsa di studio del Politecnico di Milano o di altri Enti, sono esonerati dal pagamento del contributo onnicomprensivo per gli anni in cui beneficiano della borsa.

Gli studenti che, avendo beneficiato della suddetta borsa per i due anni previsti, necessitano di iscriversi ad un ulteriore anno accademico, sono esonerati unicamente per questo ulteriore anno. Per i successivi ulteriori anni di iscrizione gli studenti Extra UE sono collocati d’ufficio nella fascia massima di contribuzione; gli studenti comunitari sono collocati nella fascia di contribuzione derivante dall'indicatore della condizione economica. 

Gli studenti Extra UE che perdono la borsa, dopo il primo anno di assegnazione, sono collocati per tutti gli ulteriori anni di iscrizione nella fascia massima di contribuzione; gli studenti comunitari invece sono collocati nella fascia di contribuzione derivante dall'indicatore della condizione economica. 

Gli studenti Extra UE ammessi ai corsi di Laurea Magistrale che beneficiano della borsa del Diritto allo Studio (assegnata per merito e reddito) e che non riescono a confermare la borsa per gli anni successivi perdendo l’esonero sono collocati d’ufficio nella fascia massima di contribuzione.

L'esonero non è concesso agli studenti con titolo accademico di livello pari o superiore al Corso di studi di iscrizione, precedentemente conseguito in Italia o all'Estero.

Annualmente l'Ateneo fissa il tetto massimo di esoneri concessi. Nel caso l’ammontare complessivo degli esoneri riconosciuti superi il limite fissato, è prevista la riduzione percentuale degli importi degli esoneri stessi. 


Anno accademico 2019/2020