11.11.202212:25

Bioimaging, immagini ad alta risoluzione per analizzare fenomeni cellulari

Due ricercatori del Politecnico premiati da Chan Zuckerberg Initiative


Giorgia Tortora, PhD student del secondo anno, e il suo Supervisor, il Professor Andrea Bassi, del Dipartimento di Fisica del Politecnico di Milano sono stati premiati dalla Chan Zuckerberg Initiative(CZI), un’iniziativa filantropica della California che supporta la ricerca per l’avanzamento delle tecnologie di bioimaging.

Entrambi i progetti premiati prevedono il miglioramento e l’espansione di nuove funzionalità dei software già creati dai nostri ricercatori in ambito biologico, consentendo un significativo progresso delle tecnologie di bioimaging: l’obiettivo è di facilitare lo sviluppo di nuove tecniche di microscopia e nanoscopia ottica mediante la ricostruzione di immagini ad alta risoluzione (anche oltre al limite di diffrazione della luce). I software potranno essere utilizzati per l’analisi di fenomeni cellulari e biologici dinamici.

I software saranno disponibili liberamente (open source), sotto forma di plugin sulla piattaforma napari, creata con codice Python, che consente agli scienziati di visualizzare ed analizzare immagini multidimensionali in modo efficace ed intuitivo anche senza possedere conoscenze pregresse nell’ambito della programmazione. Lo sviluppo si concentrerà sul garantire la qualità dei plugin esistenti attraverso il miglioramento della documentazione, del supporto agli utenti, dell'usabilità e dell'affidabilità, e sull’aggiunta di nuove funzionalità fondamentali per le analisi di biologia cellulare.

Per saperne di più
Il progetto di Giorgia Tortora 
Il progetto di Andrea Bassi 
Life Sciences @polimi