Modifiche facoltative al Piano degli Studi nel secondo semestre

Nel secondo semestre puoi effettuare variazioni al Piano degli studi unicamente se sei uno studente iscritto ai corsi di Laurea e Laurea Magistrale delle Scuole di Ingegneria e della Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni. Le modifiche consentite riguardano:

  • aggiungere o eliminare richieste limitatamente a insegnamenti del secondo semestre dell'anno accademico di presentazione
  • modificare le attività formative collocate nel primo semestre dell’anno accademico in corso variandone la posizione da soprannumero ad effettivo o viceversa

Se non hai intenzione di effettuare modifiche non è necessario compiere alcuna azione.

Attenzione: nell’ambito della modifica semestrale non è possibile autocertificare il superamento di esami non ancora registrati in carriera e se sei iscritto ad un corso di laurea delle Scuole di Architettura non potrai modificare/inserire i laboratori.

Al di fuori delle scadenze previste non sarà in alcun modo possibile apportare modifiche al Piano degli studi (salvo che per studenti che abbiano assolto un'OFA). In particolare nel caso in cui tu abbia inserito più di 74 CFU non potrai richiedere di ridurre il numero dei CFU al fine di evitare l’aumento dell’importo dei contributi dovuti al 130% nel calcolo della seconda rata.