Istanza di rimborso delle spese di viaggio e/o alloggio sostenute per "dare" gli esami in presenza.

Fino al 14 settembre 2021 è possibile presentare sui Servizi Online l’istanza di rimborso delle spese di viaggio e/o alloggio sostenute per raggiungere la sede del proprio corso di studio per sostenere gli esami in presenza.

Questo è il percorso: 
Agevolazioni e Convenzioni > Borse di studio, premi di laurea > ISTANZA rimborso alloggio e/o trasporto esami in presenza giugno-luglio 2021.

Per chiedere il rimborso è innanzitutto necessario (ma non sufficiente):

- avere un ISEE DSU non superiore ai 23.000,00 euro;

- essere studente ‘fuori sede’ residente in Italia, che - a seguito dell'emergenza sanitaria COVID19 - è rimasto, o tornato in corso d'anno accademico, presso la propria residenza anagrafica; 

- essere tornato presso la sede del proprio corso di studio per sostenere gli esami in presenza a giugno e luglio.

Nel Bando-avviso sono fornite tutte le informazioni di dettaglio: cause di esclusione, incompatibilità, documentazione da allegare e così via.

Il Bando

La procedura è semplice e veloce.

Se - entro i termini e nelle modalità previste - alleghi tutti i documenti richiesti, il rimborso potrà essere erogato.

Se manchi di allegare anche un solo documento fra quelli necessari o non alleghi quello corretto, nessun rimborso potrà essere erogato.

Informazioni e contatti

AREA CAMPUS LIFE 

Servizio Diritto allo Studio