Borse di studio "Tesi all'estero"

Fortemente volute dalla Commissione Permanente Studenti nell’ambito del “Progetto Merito”, le borse di studio denominate ‘Tesi all’estero’ sono state pensate per incoraggiare gli studenti del percorso magistrale a fare un’esperienza all’estero anche per la stesura dell’elaborato finale di tesi.

L’obiettivo, infatti, è fornire un concreto supporto economico agli studenti di Laurea Magistrale e Magistrale a ciclo unico che desiderano sviluppare in tutto o in parte la tesi di laurea all’estero ma non possono contare sui normali contributi per la mobilità internazionale.

La sede estera può essere un’Università, un’azienda, un Ente e così via e non è necessario che l’Università, l’Ente o l’azienda siano partner del PoliMi.

Il Bando prevede due edizione: la prima a ottobre, la seconda a marzo.

Per candidarsi, è necessario, fra le altre ‘cose’:

- aver già stabilito col relatore l’argomento di tesi;

- aver già preso contatto con la sede estera

- prevedere una permanenza presso la sede estera di non meno di 8 settimane consecutive.

La domanda si presenta, entro i termini stabilito dal Bando, tramite i Servizi online.

Questo il percorso:

"Agevolazioni e Convenzioni" > Borse di studio, premi di laurea

Il valore base della borsa di studio è di 2.000,00 € che può arrivare fino a 3.500,00 € col prolungarsi delle settimane di permanenza, oltre le 8.

È anche previsto un contributo forfettario per le spese di viaggio: 200,00 € per i Paesi europei e 500,00 € per i Paesi extra-europei.

La borsa viene erogata in due parti: subito l’acconto e il contributo per il viaggio; il saldo al rientro dall’esperienza all’estero.

Il bando relativo al I semestre 2020-21 si è chiuso. Il bando relativo al II semestre sarà pubblicato a marzo 2021.

Per ulteriori informazioni