Bando per la mobilità internazionale

Il Bando per la Mobilità Internazionale 2020/2021 si è chiuso il 9 gennaio 2020.


A partire dal bando per la mobilità internazionale a.a. 2021/22, coloro che si candideranno per una mobilità di Doppia Laurea potranno contare sui 3 punti di bonus aggiuntivi pur avendo già effettuato, nella precedente carriera accademica, un’esperienza di mobilità internazionale breve.
Per l’a.a. 2020/21 rimane invece valido quanto già definito nel Bando pubblicato.

Contribuzioni per la mobilità internazionale

Le contribuzioni per la mobilità internazionali da svolgersi nell’a.a. 2020/2021 verranno definite dal Consiglio di Amministrazione entro il prossimo mese di luglio 2020. 

A titolo puramente informativo, si riportano di seguito i criteri di assegnazione delle contribuzioni per le mobilità in essere nell’a.a. 2019/2020.

Criteri: 

  • Paese di destinazione
  • Importo dell’ISEE relativo agli anni 2019 e 2020. Se sono presenti due ISEE, viene considerato il più recente. Nel caso lo studente non avesse presentato l’ISEE, gli viene assegnata la contribuzione minima.

Assegnazioni:

  • Mobilità Breve (sia Erasmus+ che in ambito extra europeo) e programmi speciali: allo studente in mobilità è stata assegnata una contribuzione mensile pari ad un minimo di 250 € ad un massimo di 700 €, per un massimo di mensilità pari a 5.
  • Mobilità di Doppia Laurea: allo studente in mobilità è stata assegnata una contribuzione mensile pari ad un minimo di 250 € ad un massimo di 700 €, per un massimo di mensilità pari a 10.

Join The Experience Labs

Consulta le slides dei JOIN THE EXPERIENCE LABS: oltre alle modalità di presentazione della candidatura, in esse troverai informazioni sull’intero processo di selezione.

Colloqui di selezione per i programmi di Doppia Laurea