Progetti di ricerca

Il Politecnico di Milano, ogni anno, attrae oltre 100 milioni di euro grazie a contratti di ricerca e finanziamenti esterni. Queste attività di autofinanziamento rappresentano una parte consistente del suo bilancio totale.

Nello specifico, l’Ateneo risulta essere la prima università in Italia e undicesima in Europa per progetti finanziati dalla Commissione Europea, confermando quindi, la sua capacità progettuale e di attrazione di finanziamenti.

In sintesi, i risultati ottenuti nell’ambito del Programma Quadro Horizon 2020 (2014-2020) sono:

  • numero di progetti finanziati: 437*
  • tasso di successo: 15,63%
  • entrate da UE: oltre 189 milioni di euro

*Nell’ambito del prestigioso Sottoprogramma ERC, sono stati vinti 34 Grant in qualità di Host Institution.

Il Politecnico di Milano porta avanti anche attività di ricerca con numerosi enti pubblici e privati. Negli ultimi anni l’Ateneo ha siglato importanti partnership con rilevanti aziende nazionali e internazionali. I principali interlocutori pubblici, invece, sono: Ministeri, Regione Lombardia, Comune di Milano, Camera di Commercio, CNR, ASI, Enea.

Per il posizionamento del Politecnico di Milano nelle classifiche internazionali, consulta la pagina "Numeri del Politecnico di Milano".