18.03.202116:19

Donatella Sciuto tra le "IBM Women Leaders in AI"

Docente e delegata alla ricerca al Politecnico, una delle leader che stanno plasmando il futuro dell'AI per il business


La professoressa Donatella Sciuto, delegata del rettore alla ricerca e docente di ingegneria informatica al Politecnico di Milano, è stata riconosciuta tra le "IBM Women Leaders in AI".

All’interno del suo programma annuale Women Leaders in AI, IBM ha onorato 40 profili femminili d’eccellenza che stanno utilizzando IBM Watson per aiutare la trasformazione, la crescita e l'innovazione in aziende e istituzioni di diversi settori in 18 Paesi.

Fornire a 45.000 studenti un'esperienza migliore nel campus: è questo il risultato del progetto Concierge, guidato dalla professoressa Sciuto, che ha aiutato gli studenti a navigare attraverso la grande quantità di informazioni disponibili. Attraverso un semplice punto di ingresso, un assistente virtuale basato su IBM Watson Assistant e IBM Watson Studio disponibile 24/7, Concierge fornisce alle studentesse e agli studenti risposte a domande formulate in linguaggio naturale. Al momento il sistema ha risposto a più di 300.000 richieste.

Celebrare i talenti nel campo dell'AI e creare una cultura inclusiva è oggi ancora più importante dato l'impatto negativo che la pandemia COVID-19 sta imprimendo sul lavoro delle donne. IBM nel 2019 ha creato questo programma per incoraggiare una maggiore partecipazione femminile nel campo dell’AI, e fornire alle professioniste selezionate una rete per la condivisione della conoscenza.