CREA Lab - Laboratory of Compressible-fluid dynamics for Renewable Energy Applications

Attività

Il laboratorio CREA si propone come centro di eccellenza per lo studio della dinamica dei fluidi non-ideali per applicazioni nel campo delle energie rinnovabili. L’attività è principalmente indirizzata allo sviluppo di nuove tecniche di misura e alla progettazione di macchine a fluido innovative, con particolare riferimento alle turbomacchine per cicli Rankine a fluido organico (ORC) e per cicli operanti con CO2 supercritica (scCO2). Grazie all’integrazione delle diverse competenze dei Dipartimenti coinvolti, il laboratorio rappresenta un autorevole punto di riferimento, nel panorama nazionale e internazionale, per i partner industriali e accademici.

Sede

Campus Bovisa di via La Masa (edificio B16A).

Attrezzature

Test-Rig for Organic VApours - TROVA (*)

  • Impianto di prova per fluidi organici, sistema di controllo, di acquisizione e relativa strumentazione dedicata
  • Dipartimento: Energia (DENG)
  • Anno di acquisto: 2008-2015
  • Valore indicativo: 500.000 €

Sonde pneumatiche

  • Trasduttori di pressione per alta temperatura
  • Dipartimento: Scienze e Tecnologie Aerospaziali (DAER)
  • Anno di acquisto: 2015
  • Valore indicativo: 15.000 €

Banco Schlieren

  • Banco per visualizzazioni Schlieren con sorgente LED
  • Dipartimento: Scienze e Tecnologie Aerospaziali (DAER) / Energia (DENG)
  • Anno di acquisto: 2015
  • Valore indicativo: 10.000 €

Cluster megamind

  • Cluster di calcolo per simulazioni CFD, sistema storage e backup
  • Dipartimento: Scienze e Tecnologie Aerospaziali (DAER)
  • Anno di acquisto: 2010-2015
  • Valore indicativo: 90.000 €

(*) Nota: l’impianto TROVA è al momento l’unico impianto di prova al mondo nel quale sia possibile osservare otticamente una corrente non-ideale di fluidi organici. La sua realizzazione, nel corso degli ultimi sei anni, è stata finanziata principalmente con fondi di provenienza industriale, a dimostrazione dell’interesse del mondo dell’industria verso studi di fluidodinamica di base su correnti non-ideali.

Servizi forniti

Il laboratorio CREA fornisce servizi di misure di pressione e ottiche in correnti di fluidi non-ideali, in prossimità della curva di saturazione liquido-vapore. Le misure di pressione sono effettuate con strumenti tarati per temperature fino a 300°C. Le misure ottiche sono di tipo Schlieren double-passage e di Laser Doppler Velcoimetry (LDV).

Modalità e costi di accesso alle attrezzature

Il laboratorio CREA opera nell’ambito di progetti di ricerca concordati con enti pubblici e privati. L’attrezzatura del laboratorio è anche disponibile per attività conto-terzi. Le modalità e i costi delle singole attività sono valutate e quantificate su richiesta, contattando: 

Punto di contatto

Prof. Alberto Guardone
alberto.guardone(at)polimi.it
Tel. +39.02.2399.8393

Comitato di gestione