Informativa per i trattamenti dati per la salute e la sicurezza delle persone sul luogo di lavoro

La vigente informativa viene rilasciata ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e nel rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

Il titolare del trattamento

Titolare del trattamento dati del Politecnico di Milano è il Direttore Generale su delega del Rettore pro-tempore – contatto: dirgen(at)polimi.it  

Responsabile protezione dati e punti di contatto

Dott. Vincenzo Del Core - privacy(at)polmi.it tel.: 02.2399.9378

Finalità del trattamento, base giuridica, categorie di dati e periodo di conservazione

Ai fini dell’applicazione della normativa europea e nazionale in materia (Reg. UE 679/2016, d’ora in poi Regolamento), si informa che i suoi dati personali saranno utilizzati per le seguenti finalità:

TABELLA 1

Particolari categorie di dati

Eventuali dati personali appartenenti a particolari categorie ex art. 9 paragrafo 1 del Regolamento quali i dati relativi allo stato di salute sono trattati, nell’ambito della finalità di cui alla TABELLA 1, finalità di attività di sorveglianza sanitaria e per Obblighi previsti a tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, per consentire all’interessato l’instaurazione, gestione e conclusione di un rapporto di lavoro e per perseguire finalità di salvaguardia della vita o dell´incolumità fisica del lavoratore o di un terzo. Tali finalità sono consentite dal Regolamento in base all’art. 9 paragrafo 2 lettere g) e h). Nel caso dell’art. 9 comma 2 paragrafo sono trattati nel rispetto delle norme in materia di segreto professionale di cui al paragrafo 3. Altresì il trattamento dei dati particolari è legittimato dalla autorizzazione generale n. 1 del 2016 del Garante Protezione dei dati personali prorogata con provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali n. 424 del 19 luglio 2018.

Modalità di trattamento

I trattamenti effettuati per le finalità sopra indicate possono essere effettuati sia su supporto cartaceo che digitali, manualmente e/o con strumenti elettronici o, comunque, automatizzati, tra cui database interno autoprodotto con File Maker per gestione scadenze visita mediche in uso a Politecnico di Milano e database esterni: “GESLAB” gestionale di laboratorio e MELANET programma di medicina del lavoro in uso a Bio-Data S.r.l. I dati personali sono altresì conservati in archivi cartacei per la durata dell’attività. L’accesso ai dati acquisiti per le suddette finalità è consentito al personale debitamente autorizzato e in particolare al Servizio Prevenzione e Protezione. 

Categorie di destinatari

In relazione alle finalità indicate i dati potranno essere comunicati ai seguenti soggetti pubblici e o privati e/o alle categorie di soggetti sotto indicati, ovvero potranno essere comunicati a società e/o persone, sia in Italia che all’estero, che prestano servizi, anche esterni, per conto del Titolare per lo svolgimento di esami clinici e medici. In particolare i suoi dati personali possono essere comunicati anche ad altre amministrazioni pubbliche, anche in forma anonima, qualora queste debbano trattare i medesimi per eventuali procedimenti di propria competenza istituzionale nonché a tutti quei soggetti pubblici ai quali, in presenza dei relativi presupposti, la comunicazione è prevista obbligatoriamente da disposizioni dell’ordinamento europeo, norme di legge o regolamento, oltre ad enti di assicurazione per eventuali pratiche infortuni.

  • Laboratorio di analisi mediche BIO-DATA Lavagna
  • Medico Competente 
  • Istituto Clinico Città Studi S.p.a
  • INAIL
  • ATS

Periodo di conservazione dei dati loro destino

Al termine del periodo indicati nella TABELLA 1, una volta decorsi i termini prescrizionali per la tutela dei diritti dell’interessato, i dati verranno cancellati o resi in forma anonima.

Trasferimento a paese Extra UE

I dati raccolti per il perseguimento delle finalità di cui sopra, potrebbero dover essere trasferiti verso un paese con sede al di fuori dell’Unione Europea (c.d. Paese terzo). Il Titolare precisa che tale trasferimento extra UE avverrà solo verso Paesi terzi rispetto ai quali esiste una decisione di adeguatezza della Commissione Europea (art.45 GDPR) oppure verso Paesi terzi che forniscono una delle garanzie indicate come adeguate dall’art.46 del GDPR.

Diritti degli interessati

In qualità di soggetto interessato può chiedere in qualsiasi momento al Titolare:

la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano;
l'accesso ai suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l'integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che la riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, paragrafo 1 del Regolamento e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell'art. 18, paragrafo 1 del Regolamento), la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

In qualità di soggetto interessato ha inoltre diritto di opporsi in tutto o in parte:

per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

Tali diritti sono esercitabili rivolgendosi a privacy(at)polimi.it.

Qualora ritenga che i suoi diritti siano stati violati dal titolare e/o da un terzo, ha il diritto di proporre reclamo all’Autorità per la protezione dei dati personali (per l’Italia l’Autorità garante per la protezione dei dati personali: www.garanteprivacy.it”) e/o ad altra autorità di controllo competente in forza del Regolamento.

Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2018