Decadenza dagli studi

La decadenza dagli studi è una qualifica che comporta l'impossibilità di proseguire la carriera universitaria iniziata dallo studente.
Uno studente decade dagli studi quando si verifica una delle seguenti condizioni.

Mancato rinnovo dell'iscrizione

Lo studente non rinnova l’iscrizione per un numero di anni accademici pari alla durata normale del corso di studio, senza presentare istanza di sospensione degli studi.

Mancato conseguimento di almeno una valutazione positiva

Lo studente, nel biennio precedente all'anno in corso, non ha superato nemmeno un esame e non ha presentato domanda di sospensione degli studi.

Superamento numero massimo anni di iscrizione

Lo studente non ha acquisito tutti i crediti formativi (CFU) previsti dal proprio corso di studio (ad esclusione di quelli relativi alla prova finale) entro un determinato periodo. Il calcolo di questo periodo, oltre il quale scatta la condizione di decadenza, non si basa sugli anni accademici, bensì sugli "anni pesati", mediante uno schema di calcolo che attribuisce a ogni anno accademico un peso diverso a seconda dei CFU che lo studente ha acquisito in quell'anno.

Per cui:

  • un anno accademico in cui lo studente abbia acquisito tra i 60 e gli 80 CFU vale "1 anno pesato"
  • un anno accademico in cui lo studente abbia acquisito tra i 31 e i 59 CFU vale una frazione di anno pesato pari al n° di CFU / 60
  • un anno accademico in cui lo studente abbia acquisito meno di 31 CFU vale "mezzo anno pesato"

Il periodo oltre il quale scatta la decadenza degli studi è pari a 6 anni pesati per i corsi di laurea, 4 anni pesati per i corsi di laurea magistrale.

Basta accedere ai Servizi Online ("Carriera - Condizioni di decadenza") per visualizzare il numero di CFU acquistati per ogni anno accademico, il numero di anni pesati corrispondente e totale degli anni pesati raggiunti.

Ai fini della decadenza vengono calcolati anche periodi di carriera precedenti a eventuali passaggi di corso o di ordinamento o trasferimenti.

Attenzione: non è possibile prevedere in anticipo quando scatterà la condizione di decadenza, perché la progressione del numero di anni pesati mancanti dipende dal numero di CFU che inserirarai nel piano degli studi dei prossimi anni accademici.


Ripresa degli studi

Se sei nella condizione di decadenza, non è più possibile riprendere la carriera universitaria passata. Puoi tuttavia intraprendere una nuova carriera universitaria, immatricolandoti nuovamente a uno dei corsi di studio attivati dal Politecnico di Milano: per far questo dovrai seguire la procedura prevista per gli studenti che si immatricolano per la prima volta, come indicato sul sito PoliOrientaMi. Non è richiesto il pagamento di eventuali tasse di ricognizione arretrate.

Gli studenti decaduti che si reimmatricolano non possono ottenere passaggi, trasferimenti eccetera.

Studenti internazionali

Se sei uno studente internazionale in possesso di un permesso di soggiorno per studio in corso di validità, la decadenza dagli studi comporta il venir meno dei requisiti richiesti per il soggiorno. Di conseguenza, se intendi procedere con una nuova immatricolazione dovrai richiedere un nuovo visto per studio.