Joint Research Centres

Una partnership strategica per essere protagonisti delle politiche di Ateneo

Il Joint Research Centre (JRC) è una partnership strategica di medio/lungo periodo di un’azienda con il Politecnico su tematiche di ricerca, innovazione e sviluppo di interesse comune con l’obiettivo di:

  • sviluppare ricerche avanzate e complesse dall’alto contenuto sperimentale e innovativo
  • consolidare rapporti duraturi per investimenti in ricerca e sviluppo a lungo termine
  • investire nella crescita delle risorse umane del futuro, supportando dottorati di ricerca e giovani ricercatori
  • creare osservatori congiunti sulle evoluzioni tecnologiche
  • condividere strumentazioni, laboratori e infrastrutture di ricerca per incentivare la cooperazione fra ricercatori del Politecnico e delle imprese
  • consentire all’azienda di accedere alle competenze multidisciplinari dell’Ateneo
  • facilitare la partecipazione congiunta a bandi per finanziamenti comunitari e/o nazionali

Questa partnership si concretizza con la sottoscrizione di un accordo di collaborazione scientifica pluriennale coordinata da un comitato di gestione congiunto che si avvale del supporto di un servizio dedicato.

JRC attivi

ABB

  • Anno dell'accordo: 2008
  • Settore: Energia e automazione
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • diagnostica delle apparecchiature industriali orientate alla manutenzione predittive
    • reti elettriche con protezioni adattive
    • ottimizzazione energetica attraverso sistemi di raccolta e analisi dei dati

Ansaldo Energia

  • Anno dell'accordo: 2013
  • Settore: Energia
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • nuovi materiali per l’aumento delle prestazioni e dell’affidabilità degli impianti per generazione di energia
    • studi avanzati sulla fluidodinamica delle turbomacchine
    • studi innovativi di chimica della combustione nelle turbine a gas e di processo nei cicli combinati
    • utilizzo di tecniche avanzate di realtà virtuale nelle attività di formazione

Artsana

  • Anno dell'accordo: 2014
  • Settore: Baby, Health&Beauty Care
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • design
    • ottimizzazione dei processi produttivi
    • ottimizzazione dei processi logistici
    • studio di nuove tecnologie e nuovi materiali
    • sistemi di simulazione e test di laboratorio

ARUP Italia

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Edilizia
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • costituzione di una piattaforma conoscitiva nel campo dell’architettura e dell’ingegneria

ASI - Agenzia Spaziale Italiana

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Scienze spaziali
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • sviluppo di tecnologie per la realizzazione di strumentazione scientifica e componentistica ad alte prestazioni da imbarcare a bordo di satelliti e necessarie per affrontare le sfide delle nuove missioni di esplorazione interplanetaria e di osservazione dell’universo: robotica, guida, navigazione e controllo, satelliti miniaturizzati, laboratori per la realizzazione di test in condizioni ambientali estreme sono alcune delle aree funzionali allo sviluppo tecnologico che fanno parte del progetto
    • ideazione di nuovi materiali intelligenti (smart materials): materiali che si adatteranno autonomamente all’ambiente estremo dello spazio, capaci di percepire eventuali danni alla loro struttura e autoripararsi
    • tecniche di additive manufacturing (AM) per la creazione di componentistica spaziale, come propulsori e robot, priva di difetti e costituiti anche da materiali diversi e prima difficilmente combinabili
    • ideazione di metodi di simulazione e modellazione matematica per utilizzare i big data provenienti dai satelliti per monitorare il territorio e fornire strumenti a supporto della previsione di calamità naturali come frane e inondazioni; tali strumenti integrano tecniche di analisi dati e di simulazione numerica implementate in algoritmi di calcolo efficienti per poter fornire risposte in tempi adeguati

Comune di Milano

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Pubblica Amministrazione
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • infrastrutture territoriali, in particolare nell'ambito dell'urbanistica, della mobilità e dell'ambiente
    • pubblica amministrazione, con prioritaria attenzione ai modelli gestionali, ai processi, all'impiego delle risorse economiche e alla pianificazione strategica di lungo termine
    • sistemi Informativi, con focus sui sistemi di interoperabilità, sulle piattaforme di open data e sui processi di digitalizzazione
    • design

Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Sicurezza
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • promozione e diffusione della conoscenza e della consapevolezza in merito ai rischi derivanti dalla minaccia cibernetica

Enel

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Energia
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • cooperazione impegnata sulle sfide energetiche globali che implicano valutazione delle risorse, processi e sviluppo tecnologico, innovazione rivoluzionaria, analisi del sistema energetico e scenari tra cui l'economia, l'impatto ambientale e sociale dei sistemi energetici

Eni

  • Anno dell'accordo: 2018
  • Settore: Oil and Gas
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • economia circolare, intesa come sostenibilità dei processi produttivi, ottimizzazione delle risorse e minimizzazione dei rifiuti
    • transizione energetica, con lo studio di tecnologie innovative di settore e la promozione dell’impiego del gas naturale
    • digitalizzazione, tradotta in eccellenza operativa nell’ambito della sicurezza e della protezione ambientale

Ferrovienord - FNM

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Trasporto ferroviario
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • sistemi elettrici ed efficienza energetica
    • attività manutentive e diagnostica avanzata
    • ingegneria ferroviaria
    • pianificazione urbanistica in relazione alle infrastrutture e ai sistemi di trasporto
    • materiale rotabile
    • sistemi innovativi per il controllo e la sicurezza delle stazioni

Goppion

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Allestimenti
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • strutture e congegni di apertura (ingegneria)
    • configurazioni (design)
    • analisi delle emissioni dei materiali (ingegneria)
    • soluzioni e dispositivi antisismici e antivibrazioni (ingegneria)
    • controllo climatico e tenuta (ingegneria)
    • sicurezza (ingegneria)
    • illuminazione (ingegneria e design)
    • displaymotica (ingegneria)
    • allestimenti interni (design)

Huawei

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Telecomunicazioni
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • elaborazione del segnale ottico
    • tecnologie a microonde
    • sistemi di comunicazione (wireless / cablati)
    • fotonica, micro e nanoelettronica, materiali avanzati e nanotecnologie

IBM

  • Anno dell'accordo: 2013
  • Settore: Analytics
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • Big Data
    • Business Analytics

Iren

  • Anno dell'accordo: 2015
  • Settore: Energia
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • monitoraggio e gestione della reputazione come asset strategico dell’impresa
    • dinamiche di innovazione sociale e strumenti operativi a supporto dello sviluppo di strategie manageriali e tecnologiche atte a perseguire l’innovazione sociale nelle sue diverse forme, prestando particolare attenzione ai temi di community empowerment, civic participation and civic technologies
    • sistemi di monitoraggio (metriche e indicatori) e comunicazione delle performance ambientali e sociali dell’impresa
    • technology management e technology roadmapping delle tecnologie digitali abilitanti l’innovazione

Leonardo

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Sistemi aerospaziali
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • individuazione di sistemi utili alla riduzione delle vibrazioni interne alle cabine degli elicotteri, riduzione del rumore interno e del rumore percepito all’esterno del velivolo
    • ricerca di soluzioni per il contrasto alla formazione del ghiaccio sulle aerostrutture; soluzioni tecnologiche a basso consumo energetico, quali vernici idrofobiche, sistemi vibratori a ultrasuoni o di potenziamento della capacità predittiva di localizzazione delle aree critiche per la formazione del ghiaccio
    • meccanica del volo, aerostrutture, ingegneria del software
    • in campo spaziale, sensori e sistemi di controllo per costellazioni di micro satelliti e tecnologie per l’identificazione e la cattura di detriti spaziali

Pirelli

  • Anno dell'accordo: 2011
  • Settore: Smart Tyres
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • nuovi materiali: modifica di polimeri; nanocariche; materiali protettivi per il pneumatico; nuovi materiali a basso impatto ambientale; dinamica molecolare
    • area di sviluppo prodotti e cyber: rumore; acquaplano; aerodinamica del pneumatico; sviluppo di modelli matematici che consentono al chip contenuto nel cyber tyre di estrarre informazioni utili al controllo intelligente del veicolo e allo sviluppo di servizi a valore aggiunto

Rai (Radiotelevisione Italiana)

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Media
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • analisi dei processi di freno all’esclusione digitale e di incentivo alla digital inclusion, anche attraverso test sperimentali con rilevazioni biometriche volte a identificare emozioni suscitate e meccanismi di interazione con il contenuto trasmesso
    • verifica dell’efficacia del mezzo televisivo (inteso nella sua più ampia accezione di piattaforma di distribuzione di contenuti in chiave multicanale) nello sviluppo dei comportamenti virtuosi da parte dei fruitori ad esempio in termine di responsabilità ambientale o di educazione civica

Saipem

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Oil and gas
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • tecnologie nel gas, nell’olio e i loro derivati (petrolchimica, raffinazione), nella robotica applicata a mezzi sottomarini e per la riduzione delle emissioni clima‐alteranti (efficienza energetica, gas flaring, CO2 management, energie rinnovabili ecc.)
    • sviluppo, sperimentazione e validazione di modelli concettuali e soluzioni applicative di Industria 4.0 nei processi operativi e di business di Saipem; sviluppo di modelli e soluzioni innovative per la modularizzazione dell’intero ciclo di vita dell’impianto‐servizio; studio dell’evoluzione e diversificazione dei modelli di business di EPC contractor nel settore Oil and Gas anche nella prospettiva di una transizione da un mercato dell’energia Fossil‐fuel e Carbon‐based (FCb) a uno Renewable Energy‐based (REb)
    • attività di assistenza tecnologica che può riguardare anche servizi di analisi, assistenza tecnica e specialistica, supporto tecnico‐scientifico inerente ad attività di progettazione/ingegneria

Solvay

  • Anno dell'accordo: 2013
  • Settore: Chimica
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • sviluppo di materiali e soluzioni tecniche per la produzione, conversione e lo stoccaggio di energia con tecnologie sostenibili
    • sviluppo di polimeri e di processi per la purificazione di acqua e biogas
    • chimica del fluoro per la sintesi e caratterizzazione di materiali innovativi ad alte prestazioni
    • tecniche avanzate di caratterizzazione di materiali e manufatti

ST Microelectronics

  • Anno dell'accordo: 2016
  • Settore: Elettronica
  • Aree di ricerca delle attività congiunte: •
    • High Power High Frequency Conversion
    • design e dinamica di MEMS (Micro Electro-Mechanical Systems)
    • modellistica, progettazione e caratterizzazione multifisica di microsistemi
    • integrazione di materiali multifunzionali in dispositivi su silicio

TCI Telecomunicazioni Italia

  • Anno dell'accordo: 2015
  • Settore: Telecomunicazioni
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • elettronica per l'illuminazione (LED - OLEO)
    • sistema wireless per l'illuminazione
    • design per la migliore applicazione e utilizzo dei LED nella casa e nella city
    • software di regolazione sicurezza luce e ambiente (smart city)

Trenord

  • Anno dell'accordo: 2017
  • Settore: Trasporto ferroviario
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • analisi dell’evoluzione della domanda di mobilità
    • gestione dei big data
    • manutenzione predittiva
    • progetti specifici di sostenibilità e di ergonomia

Veneranda Fabbrica del Duomo

  • Anno dell'accordo: 2015
  • Settore: Beni culturali
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • analisi dello stato dell’arte del Duomo e pianificazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria relativa alle opere monumentali e alle infrastrutture tecniche, quali l’energia e l’illuminazione
    • supporto tecnico-scientifico inerente il rilievo, la conoscenza, la conservazione e il monitoraggio delle strutture e delle superfici del Duomo e delle opere ad esso connesse al fine di ottimizzare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria
    • ricerca e sperimentazione di nuovi materiali, tecnologie, soluzioni e di quanto necessario per una sempre migliore salvaguardia dei materiali costitutivi il Duomo, al fine di migliorare l'efficacia e la durabilità degli interventi di conservazione e di manutenzione ordinaria e straordinaria

Vodafone

  • Anno dell'accordo: 2014
  • Settore: Telecomunicazioni
  • Aree di ricerca delle attività congiunte:
    • metodologie di analisi di dati di rete e di traffico finalizzate alla definizione di indicatori prestazionali sintetici
    • attività di sperimentazione sulla rete Vodafone nel campus del Politecnico di Milano
    • tecniche di pianificazione di reti radiomobili di 4G
    • analisi di reti NGAN (Next Generation Access Networks) con tecnologia Fiber to the Cabinet