10.09.202014:28

Vittoria all’AIAA Aircraft Design Competition

Il team AeroSwitch vince con il modello Trybrid


Un gruppo di studenti della Laurea Magistrale in Aeronautical Engineering ha conquistato il primo posto nella categoria Graduate dell’Aircraft Design Competition 2019-2020, organizzata dall’American Institute of Aeronautics and Astronautics (AIAA), la più grande società tecnica del mondo dedicata alle professioni del settore aerospaziale.

La challenge prevede che i team concorrenti elaborino una soluzione a una Request for Proposal (RFP) presentando un rapporto di progetto completo, che viene valutato dai Comitati Tecnici dell’AIAA. L’RFP dell’edizione 2019-2020 ha richiesto la progettazione di aeromobili destinati all’utilizzo da parte di scuole di volo.

Il team AeroSwitch del Politecnico di Milano, formato da Lorenzo Alberti, Davide Pasquali (team leader), Andrea Santeramo e Matteo Tombolini, con la supervisione dei professori Carlo E. D. Riboldi e Lorenzo Trainelli, ha ideato “Trybrid”: un innovativo aeroplano riconfigurabile con propulsione elettrica distribuita, un modello ecologico e sicuro, tecnicamente multimotore, ma in grado di volare anche come monomotore, risultando adatto all'addestramento dei piloti sia per le licenze monomotore che per quelle plurimotore.

Il concetto alla base di "Trybrid" è oggetto di un brevetto in corso di registrazione a nome del Politecnico di Milano.

Maggiori informazioni: https://www.aiaa.org/get-involved/students-educators/Design-Competitions/2019-2020-design-competition-winning-reports