12.11.202017:00

Nasce ENHANCE, nuova alleanza europea delle università tecnologiche

L'accordo mira a potenziare il settore dell'istruzione in Europa attraverso reti di stretta collaborazione


Il Politecnico di Milano è parte di ENHANCE, l'alleanza di sette importanti università europee specializzate in scienze e ingegneria, nata per potenziare il settore dell'istruzione in Europa. Il consorzio ENHANCE, sotto l'egida della Commissione Europea nell'ambito del programma Erasmus +, mira a creare un nuovo tipo di reti di stretta collaborazione, che attraverso la mobilità fisica e virtuale di studenti e personale, sviluppino modalità innovative di apprendimento e uno stretto coinvolgimento della società civile a tutti i livelli.

Queste le università riunite in ENHANCE: Technische Universität Berlin come coordinatore, Warsaw University of Technology, Politecnico di Milano, RWTH Aachen University, Norwegian University of Science and Technology, Chalmers University of Technology e Universitat Politècnica de València.

Dopo la firma della convenzione di finanziamento da parte della Commissione Europea il 28 ottobre, il 4 novembre 2020 i rettori delle università coinvolte hanno tenuto il primo incontro online, per approfondire le migliori pratiche e le future prospettive di sviluppo nell'Unione Europea.

ENHANCE promuove una trasformazione sociale responsabile rafforzando una solida alleanza di università tecnologiche europee, permettendo di sviluppare e utilizzare la scienza e la tecnologia a beneficio della società, trasformando le sfide globali in opportunità. Una necessità che è diventata ancora più importante ai tempi della pandemia di COVID -19.

L'obiettivo dell'alleanza è gettare le basi per la costruzione di uno spazio di istruzione europeo privo di barriere, all’interno del quale studenti, docenti, staff, potranno muoversi liberamente, come fossero parte di un’unica istituzione europea: One Campus.

In particolare, il ruolo del Politecnico di Milano all’interno del network ENHANCE è quello di implementare il concetto di One Campus, consentendo ad esempio agli studenti di scegliere i corsi da frequentare per conseguire il proprio titolo di studio, indipendentemente dalla sede partner ENHANCE in cui questi vengono erogati. I crediti conseguiti all’esterno verranno riconosciuti automaticamente, poiché a priori i corsi di studio avranno concordato un framework di Learning Goals e Learning Outcomes, secondo il quale descrivere l’offerta formativa.

Gli studenti potranno poi avvalersi di un competence mapping tool, che proporrà loro i corsi da selezionare per l’acquisizione di competenze necessarie all’ottenimento del titolo di studio, e consentirà di monitorare il proprio percorso universitario in termini di completamento degli obiettivi concordati.

Insieme alla società civile, agli studenti e ai decisori politici, ENHANCE vuole individuare soluzioni innovative per eliminare le consuete barriere legali, finanziarie e amministrative alla cooperazione europea: evitare strutture e organizzazioni complesse, ricercare la semplicità e seguire un approccio graduale.