07.10.202110:30

Laurea Magistrale Unimi-Polimi in Bioinformatics for Computational

I primi studenti laureati


Roberto Albanese, Carlo Cipriani, Francesco Gazzo e Chiara Paleni sono i primi quattro laureati del corso di Laurea Magistrale in Bioinformatics for Computational Genomics, organizzato in collaborazione dall’Università degli Studi di Milano e dal Politecnico di Milano.

Il corso di studi, della durata di due anni, condotto in inglese, mira a formare professionisti con avanzate competenze informatiche e ingegneristiche necessarie per l’organizzazione e l’analisi dei dati genomici ottenuti attraverso lo studio della biologia cellulare, molecolare, genetica e biochimica.

È il primo in Italia e uno dei pochissimi in Europa e nel mondo a formare ‘data scientists’ con un profilo realmente multidisciplinare, sempre più richiesti nel mondo del lavoro. Saranno capaci di utilizzare al meglio le più avanzate tecnologie dell’informazione e del ‘machine learning’ per gestire e analizzare i ‘big data’ prodotti dalle moderne biotecnologie. Potranno, tra l’altro, contribuire alla medicina di precisione, ovvero alla determinazione di trattamenti individualizzati in base al profilo genetico dei pazienti

ha spiegato Marco Masseroli, docente di Bioinformatica al Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano e vice-coordinatore del corso.