21.11.202213:10

Un gruppo del Politecnico partecipa a esercitazione “Mare Aperto”

Per quattro settimane coinvolti in lezioni, attività addestrative e di formazione


Un gruppo di studenti (Adriana Campanella, Pierfilippo Mancini e Maddalena Rossi) e dottorandi (Luca Abergo e Pierre Garbo) del Politecnico di Milano ha partecipato nello scorso ottobre – insieme ad Alberto Guardone, docente del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Aerospaziali – all’esercitazione Mare Aperto 22-2, il maggiore evento addestrativo della Marina Militare italiana che ha coinvolto anche 50 studenti provenienti da varie università italiane, in aggiunta ai militari imbarcati su unità navali di 5 nazioni NATO.

Dopo una settimana di lezioni a terra, curata dei docenti del Centro di Geopolitica e Strategia Marittima, il gruppo del Politecnico si è imbarcato sulla portaerei Cavour, partecipando ad attività addestrative e di formazione, per quattro settimane, incrociando nel Golfo di Taranto, di fronte alle coste della Sardergna e del Lazio.