04.10.202212:45

Rigenerazione dell’area di Bovisa-Goccia

Firmato il Protocollo d’Intesa per la realizzazione del nuovo campus del Politecnico


Firmato il Protocollo d’Intesa per la realizzazione dell’intervento di rigenerazione urbana sostenibile e di qualità nell’area milanese “Bovisa-Goccia-Villapizzone”. 

L’intervento, che tra gli altri vede coinvolto l’architetto Renzo Piano, interessa una superficie di circa 325.000 mq, di proprietà del Comune di Milano (circa 234.000 mq) e del Politecnico (circa 91.000 mq) con l’obiettivo di riqualificare l’ambito di Bovisa-Goccia. 

Varie le azioni in programma: 

Nuovo campus universitario: il Politecnico di Milano prevede la realizzazione di interventi di riqualificazione all’interno dell’area al fine di realizzare un parco scientifico/polo dell’innovazione e l’ampliamento degli spazi dell’attuale Campus Bovisa con aree dedicate a servizi per gli studenti e la cittadinanza. 

Scuole civiche: nell’ambito di Bovisa-Goccia è prevista la realizzazione di 2 edifici destinati a Fondazione Milano - Scuole Civiche con l’obiettivo di concentrare in un unico polo le scuole civiche della città. 

Rete delle stazioni di Bovisa e Villapizzone: si prevede il miglioramento delle connessioni tra le due stazioni ferroviarie e tra queste e i nuovi insediamenti previsti all’interno della Goccia tramite un nuovo sistema integrato di collegamenti ciclopedonali, tranviari e stradali.  

Foresta urbana: si prevede la realizzazione di un grande parco pubblico urbano entro il 2030, rifunzionalizzando le aree verdi esistenti e programmando nuove piantumazioni in un processo innovativo di riforestazione.  

Il Protocollo di Intesa è stato siglato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, dal Ministero dell’università e della Ricerca, Politecnico di Milano, Regione Lombardia, Comune di Milano, FNM, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS).