24.11.202312:00

Il progetto Budd-e vince il premio per l’innovazione in sanità digitale

Agenas premia il robot guida per ciechi sviluppato da Politecnico di Milano e Ospedale Niguarda


Agenas premia il robot guida per ciechi sviluppato da Politecnico di Milano e Ospedale Niguarda

Budd-e, il robot a servizio di chi non vede, ha vinto il premio “Innovazione in sanità digitale”.

Budd-e è uno speciale robot a guida autonoma che ha l'obiettivo di guidare le persone non vedenti all'interno di spazi strutturati come ospedali, centri sportivi e commerciali, musei.

Progettato e messo a punto dai ricercatori del Politecnico di Milano e sperimentato e validato all’Ospedale Niguarda, Budd-e è in grado di apprendere i percorsi interni alla struttura ospedaliera e di accompagnare persone non vedenti dall'ingresso dell'ospedale fino al reparto o ambulatorio di destinazione, e ritorno.

Il progetto ha l'obiettivo di offrirsi come soluzione per migliorare l'accessibilità e la qualità della vita delle persone non vedenti. È stato finanziato da Politecnico di Milano attraverso Polisocial Award 2021, che premia la ricerca ad alto impatto sociale con il 5x1000 devoluto al nostro ateneo.

L’iniziativa “Innovazione in sanità digitale”, è organizzata da Agenas - Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, in collaborazione con la SICS - Società Italiana di Comunicazione Scientifica e Sanitaria. Budd-e è stato premiato nella categoria “Innovatività del progetto in relazione all’uso dell’ICT - concretezza - sostenibilità e replicabilità”.

Per saperne di più
Il sito ufficiale di Budd-e
Su Frontiere: intervista a Marcello Farina, responsabile del progetto