29.09.202209:30

Il JRC Deep Social Analytics for Employee Engagement entra nel vivo

A sette mesi dal lancio, presentati i risultati preliminari alle aziende coinvolte


La ricerca svolta nell’ambito del Joint Research Center “Deep Social Analytics for Employee Engagement” è entrata nel vivo. Giunti alla metà del suo primo anno, il centro di ricerca congiunto presenta oggi i risultati preliminari alle aziende coinvolte.

Il progetto vede come capofila i Dipartimenti di Ingegneria Gestionale e di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano assieme ad altre otto realtà aziendali italiane ed internazionali interessate alla ricerca, all’innovazione e allo sviluppo in ambito di gestione delle Risorse Umane. Una partnership strategica per lo sviluppo di conoscenza, modelli e tecnologie per l’analisi e il miglioramento dell’Employee Engagement.

All’interno dei nuovi modelli di organizzazione del lavoro abilitati dal digitale e la cui diffusione è stata accelerata dall’avvento della pandemia, la misura, il monitoraggio e lo sviluppo dell’Engagement dei lavoratori è diventato un fattore fondamentale per poter intervenire sull’esperienza lavorativa delle persone, anche in ottica di retention.

commenta il Prof. Mariano Corso, Responsabile della Ricerca.

Qual è l’obiettivo del JRC Deep Social Analytics for Employee Engagement? Identificare campanelli d’allarme e segnali deboli di disengagement dei lavoratori che, se ascoltati, possano permettere alle organizzazioni di mettere in atto azioni tempestive e specifiche a supporto del benessere delle proprie persone. La sfida è quindi quella di affiancare ai tradizionali sistemi di misurazione dell’engagement, che si basano su modelli statici e rivolti al passato, approcci più olistici, integrati e real-time.

L’approccio è multidisciplinare ed è basato sull’utilizzo dei dati. Agli abituali strumenti di misura e monitoraggio dell’engagement, vengono affiancati approcci di machine learning, data analytics e data fusion per raccogliere e valorizzare - sempre in coerenza al framework definito dal GDPR - la grande mole di dati di cui le aziende oggi dispongono.

La grande quantità di dati generati quotidianamente, così come l’emergere di nuovi approcci e tecnologie per la loro analisi, costituiscono oggi grandi opportunità per misurare e migliorare l’esperienza lavorativa dei dipendenti.

aggiunge il Prof. Matteo Matteucci, Responsabile della Ricerca.

Ad oggi, al JRC Deep Social Analytics for Employee Engagement partecipano le aziende A2A, Banca Mediolanum, Costa Crociere, Gruppo Credem, Maire Tecnimont, Poste Italiane, insieme a Beaconforce e Microsoft che hanno aderito in qualità di partner tecnologici del progetto.

Fintech @polimi