23.02.202413:05

I ricercatori Polimi per la transizione energetica in America Latina

A Rio de Janeiro due settimane di corso tenute dai ricercatori del Gruppo SESAM


Nelle scorse settimane ricercatori del gruppo SESAM del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano hanno tenuto a Rio de Janeiro – su invito di Climate Compatible Growth, Universidade Federal Fluminense e Universidade Federal de Juiz de Fora – un corso rivolto a professionisti del settore energetico, economisti e ingegneri civili, focalizzato sugli strumenti di modellazione energetica.

In particolare, sono stati approfonditi i metodi di valutazione dell'impatto quantitativo utilizzando MARIO (Multifunctional Analysis of Regions through Input-Output), una piattaforma open source basata su Python progettata e sviluppata all’interno del team di ricerca SESAM e disponibile per analisti, pianificatori e decisori politici. Si tratta di modelli quantitativi specificamente mirati a valutare gli impatti ambientali ed economici prospettici derivanti dall'applicazione di interventi tecnologici o da politiche a livello meso- e macroscopico, includendo in modo completo gli effetti della catena di approvvigionamento in una prospettiva del ciclo di vita.

Il corso è parte del programma EMP-LAC 2024, il cui obiettivo principale è contribuire alla creazione di casi di investimento ottimizzati per la transizione energetica nell’area dell’America Latina e dei Caraibi, sfruttando al meglio le risorse presenti per soddisfare la crescente domanda di percorsi di sviluppo sostenibili, inclusivi e resilienti ai cambiamenti climatici.

Il programma EMP-LAC 2024 si inserisce nel quadro del progetto Climate Compatible Growth (CCG), guidato dal Centre for Sustainable Transitions: Energy, Environment and Resilience (STEER) della Loughborough University (Gran Bretagna), che supporta i paesi in via di sviluppo nel Sud del mondo nell'attrarre finanziamenti cruciali per lo sviluppo di infrastrutture energetiche pulite.

Green Deal @polimi