01.02.202411:00

Avviato il progetto iBeChange

Una piattaforma per cambiare il proprio comportamento e diminuire il rischio di cancro


Al via iBeChange (Addressing Psychosocial and Lifestyle Risk Factors to Promote Primary Cancer Prevention: An Integrated Platform to Promote Behavioural Change), il progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma Horizon Europe che mira a progettare, sviluppare e testare una piattaforma innovativa, un sistema di gestione orientato all'utente che permetterà alle persone di adottare comportamenti salutari e sostenibili

Un gruppo di lavoro del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, coordinato dal Prof. Francesco Trovò e dalla Prof.ssa Emilia Ambrosini, parteciperà al progetto accanto a esperti di psicologia clinica e della salute, oncologia, epidemiologia, ICT, scienze dei dati e politiche sanitarie.

Il progetto combinerà conoscenze basate sulla pratica e sull'evidenza provenienti dalla psicologia clinica e dalle teorie del cambiamento comportamentale con le potenzialità delle tecnologie digitali adattive e dell'intelligenza artificiale. La piattaforma iBeChange sarà quindi in grado di osservare dinamicamente, apprendere dai comportamenti dell'utente e fornire interventi sanitari personalizzati ed efficaci. Il progetto iBeChange intende contribuire al raggiungimento degli obiettivi del Piano Europeo Contro il Cancro e al Codice Europeo Contro il Cancro migliorando la prevenzione primaria a lungo termine del cancro attraverso l'informazione, il supporto e l'empowerment dei cittadini dell'UE.

Il consorzio che lavorerà al progetto comprende realtà universitarie (Università degli studi di Palermo, TU Eindhoven), cliniche (Istituto Europeo d'Oncologia, Institut Catala d'Oncologia) e industriali (Eurecat, Sporedata).

Life Sciences @polimi