06.02.202411:15

Al via il progetto YouRban

Co-creare soluzioni innovative per il riciclo e il riutilizzo dei materiali compositi


Ha preso avvio il progetto YouRban, finanziato dall'Unione Europea nell’ambito di Horizon Europe, coordinato dal professor Marcello Colledani del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano e che vede il coinvolgimento anche del Dipartimento di Design.

In Europa, si prevede che nel 2025 saranno generati quasi 700.000 tonnellate di rifiuti di materiali polimerici rinforzati e YouRban si pone l'obiettivo di affrontare questa sfida in maniera innovativa e partecipativa. Il progetto intende creare una comunità urbana attiva e consapevole per trovare soluzioni creative per il riciclo e l'upcycling, in particolare dei polimeri rinforzati. Promuovendo i valori di sostenibilità e inclusività e la conoscenza dei processi di economia circolare, attiverà un ecosistema urbano che coinvolga cittadini, artisti, designer, architetti e produttori su piccola scala (es. i FabLabs e i laboratori degli artigiani o Urban Factories).

YouRban si fonda su una strategia di ricerca innovativa, che attinge dalle iniziative, attivate dall’Unione Europea, Green Deal e New European Bauhaus, favorendo attività laboratoriali e formative per artisti e designer.

Cuore pulsante del progetto è il suo truck, un laboratorio mobile concepito come una vera e propria officina itinerante. Su questo impianto sono ospitate le tecnologie di riciclo e riprocessamento di materiali compositi a fine vita. Il truck non è solo uno strumento produttivo, ma un potente mezzo di diffusione concepito per promuovere i nuovi valori dell'economia circolare, tramite esposizioni, eventi artistici e attività partecipative legate all'economia circolare. Cittadini, artisti e FabLabs, da un lato, saranno coinvolti nelle attività di co-creazione, dall’altro, potranno esplorare le tecnologie di demanufacturing e reprocessing, acquisendo consapevolezza sui benefici economici, sociali e ambientali dell'economia circolare sulla loro comunità.

Il progetto si sviluppa attorno a due pilastri: il pilot di Milano e il pilot di Barcellona. Nel pilot di Milano l'approccio si basa su "problemi in cerca di soluzione". I cittadini segnalano problemi concreti e gli artisti progettano soluzioni attraverso un processo innovativo di co-creazione. Il coinvolgimento di tecnici esperti di YouRban assicura competenze specializzate e formazione. Nel pilot di Barcellona l'approccio si inverte, con una prospettiva di "soluzioni in cerca di problema". Artisti e reti creative progettano soluzioni per il cambiamento, cercando poi stakeholder disposti ad adottarle per risolvere problemi specifici e soddisfare le esigenze della comunità.

Infine, YouRban sfrutta il meccanismo delle Open Call per coinvolgere micro, piccole e medie imprese, laboratori e associazioni interessati a comprendere le tecnologie e le opportunità di riciclo dei materiali, contribuendo a sensibilizzare, formare e creare nuovi posti di lavoro e opportunità commerciali all'interno delle città coinvolte anche dopo la fine del progetto.

Per approfondire
NewBauhaus@polimi
Society @polimi