Ridurre le disuguaglianze

Al Politecnico di Milano combattiamo le discriminazioni attraverso il programma strategico di diversità e inclusione POP, e affrontiamo le disuguaglianze economiche con un'ampia offerta di programmi di borse di studio.

Programmi strategici

Programma POP

POP mira a garantire un ambiente di lavoro e di studio che sia inclusivo e rispettoso dell'identità di genere, della disabilità e delle culture:
Corsi di italiano per studenti e docenti internazionali
Test di ammissione non discriminatorio
Alloggi per studenti con disabilità 
Identità Alias

 

Borse di studio

I programmi di borse di studio del Politecnico di Milano mirano a garantire a tutti uguali diritti all'istruzione e a promuovere il reclutamento tra i gruppi tipicamente sottorappresentati:
Diritto allo Studio (DSU)
Fondo per il merito 
Girls@Polimi
First-Generation Students@Polimi


Esempi di attività didattiche

Discrimination and New Technologies: Risks and Opportunities (Modulo PhD)

Il modulo mira a fornire strumenti per prevenire e combattere la discriminazione, includendo anche i rischi informatici, oltre a stimolare la ricerca sulla diffusione sostenibile di nuove tecnologie per assistere le categorie più a rischio di fragilità a causa di età, disabilità, genere o nazionalità. Il modulo è rivolto ai dottorandi di tutti i programmi.

CoMeta – Laboratorio di metaprogetto

CoMeta è un Laboratorio di Metaprogetto offerto nel Corso di Laurea in Design del prodotto industriale. Il progetto si pone l’obiettivo didattico di sensibilizzare gli studenti all’utilità sociale del design, ponendo al centro del processo formativo temi etici ed ambientali. Main partner è la Fondazione Trentina per l’Autismo, al cui innovativo centro Casa Sebastiano sono destinati i prodotti realizzati nel Laboratorio. Obiettivo è la progettazione di concept di prodotto finalizzati a migliorare la qualità della vita delle persone autistiche.

L’insegnamento è offerto nei seguenti Corsi di Laurea:

Esempi di attività di ricerca

Promoting Diversity and Gender Equality in Education, Science, and in Society as a whole: a Multi-disciplinary Approach

Nucleo transdisciplinare di ricerca per la promozione di politiche inclusive, che coinvolge sei dei dodici Dipartimenti dell’Ateneo.

Referente: Mara Tanelli

Accept

Il progetto si concentra sull’arrampicata, studiando, realizzando e testando, assieme alla fondazione FightTheStroke, un primo prototipo di parete adattata, sensorizzata, riconfigurabile e interattiva (ACCEPT), per rispondere ai bisogni riabilitativi di bambini tra i 6 e i 13 anni. La ricerca si propone quindi di approfondire e promuovere il ruolo dell’arrampicata come metodo terapeutico, proponendo una soluzione che è al contempo allenamento, inclusione e strumento di analisi dei progressi di riabilitazione.

Responsabile scientifico: Alessandro Colombo 

Gift

GIFT vuole promuovere la possibilità di uno “Sport For All”, con lo scopo di migliorare la qualità di vita di bambini con diagnosi di emiplegia frequentanti la scuola primaria, ai quali non vengono date le stesse opportunità sportive offerte ai bambini normodotati, per evitare che l’ambiente scolastico e le ore di educazione fisica si tramutino in un contesto di esclusione. Primo obiettivo del progetto è dunque una sensibilizzazione nelle scuole sul tema disabilità e sport, al fine di promuovere una maggiore preparazione degli insegnanti alle esigenze di un bambino con disabilità. Il secondo obiettivo è di carattere tecnologico e prevede di migliorare il coinvolgimento di questi bambini alle attività sportive, a scuola come nel tempo libero, tramite lo sviluppo di ortesi di nuova generazione.

Scientific Coordinator: Manuela Galli