Consigliera di Fiducia

La Consigliera (o il Consigliere) di Fiducia fornisce consulenza e assistenza a chi denuncia di essere vittima di discriminazione, mobbing, molestie sessuali, molestie morali e psicologiche (*).

È una figura professionale esterna dell’Ateneo, che agisce in piena autonomia e ha funzioni di prevenzione, ascolto, informazione e formazione volte a promuovere un clima organizzativo idoneo ad assicurare la pari dignità e libertà di docenti, personale tecnico-amministrativo e studenti all’interno dell’Ateneo.

Tratta con scrupolo, serietà e con la massima riservatezza i singoli casi sottoposti alla sua attenzione.

La Consigliera di Fiducia, Avv. Annalisa Rosiello, riceve su appuntamento presso la sede del Comitato Unico di Garanzia (Edificio 10 del Campus Leonardo).

Per contattarla:

Il Comitato Unico di Garanzia (CUG) e la Consigliera di Fiducia collaborano per monitorare ed analizzare periodicamente situazioni di disagio, discriminazione e molestie.

Il ruolo e l’attività della Consigliera di fiducia sono disciplinati dal Codice di Condotta del Politecnico di Milano a tutela dei diritti fondamentali di studenti e personale.

(*) Così come previsto dalla risoluzione del Parlamento Europeo A3-0043/94