21.10.201909:30

Il progetto “Cortile spettacolare” è tra i vincitori del premio “Creative Living Lab”

il bando che finanzia iniziative culturali per la realizzazione di attività creative nelle periferie italiane


Il progetto

Il progetto si chiama “Cortile Spettacolare - sperimentazioni di progettazione partecipata performativa in un cortile di edilizia pubblica nel cuore del quartiere popolare di San Siro, Milano”. Sarà realizzato dai gruppi di ricerca del Politecnico di Milano Mapping San Siro, West Road Project (vincitore del Polisocial Award 2017) in collaborazione con Outis (Centro Nazionale di Drammaturgia Contemporanea) e ALER Milano.  Si prevede la riprogettazione del cortile di via Abbiati 6, che ospita 150 alloggi, 500 residenti, di cui il 50% di origine straniera, per sperimentare pratiche di convivenza innovative, attraverso la partecipazione degli abitanti stessi.

Grazie alla presenza dell’Off Campus San Siro, uno spazio aperto dal Politecnico che affaccia proprio sul cortile, il progetto coinvolgerà competenze differenti: quelle dell’Università, con docenti e studenti, degli abitanti e delle realtà locali, di autori teatrali e artisti visivi.

Migliorando la qualità dello spazio e creando un’offerta artistico-culturale accessibile a tutta la città, l’obiettivo è quello di restituire valore al cortile, perché diventi un luogo di convivenza interculturale e intergenerazionale, di socialità e di incontro.

Il premio

“Cortile Spettacolare” si è classificato al primo posto nella graduatoria nazionale, tra i 17 vincitori  della seconda edizione del premio “Creative Living Lab”. Il bando è promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, e ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sui temi della riqualificazione territoriale.

Hanno partecipato all’iniziativa 208 progetti, focalizzati sulla rigenerazione delle aree urbane marginali e periferiche e presentati da associazioni, fondazioni e comitati che operano in campo culturale.

I vincitori sono stati selezionati da una commissione e per la realizzazione dei progetti sono stati messi a disposizione 600 mila euro, con un massimo finanziabile di 35 mila euro per ciascun progetto.

Per saperne di più
http://www.aap.beniculturali.it/creative_living_lab_19_vincitori.html