25.11.201908:30

Una campagna di sensibilizzazione sulla violenza verbale contro le donne

Il Politecnico di Milano aderisce alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne


Il Politecnico di Milano, in linea con il programma POP – Pari Opportunità Politecniche a favore dell’inclusione delle diverse identità e culture, aderisce alla “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” istituita dall’ONU, che il 25 novembre 2019 segnerà il suo ventennale.

In questa occasione verrà presentata “Violenza degli uomini contro le donne. Una campagna di sensibilizzazione dall’Università per l’Università”sulle molestie verbali digitali (digital catcalling).

La campagna di comunicazione è realizzata dal Centro di ricerca interuniversitario “Culture di genere”, di cui il Politecnico di Milano fa parte. Il Centro si propone di dare impulso a studi, ricerche e azioni positive attinenti al tema delle culture di genere, e contribuire così alla crescita e alla diffusione del rispetto per la dignità e le competenze delle donne.

La campagna è frutto di un lavoro di ricerca collaborativo tra docenti e studenti dei sei atenei che hanno dato vita al Centro: Politecnico di Milano, Università Bicocca, Università degli Studi di Milano, IULM, Bocconi, Vita-Salute San Raffaele.

Il lavoro del Politecnico di Milano, in particolare, si è concentrato sulla progettazione visuale della campagna durante un workshop organizzato dal Corso di laurea in Design della Comunicazione e sostenuto dal Comitato Unico di Garanzia del nostro ateneo. L’obiettivo è stato quello di tradurre efficacemente in immagini le narrazioni degli studenti universitari che hanno vissuto o sono venuti a conoscenza di episodi di violenza.

Il manifesto selezionato verrà affisso da lunedì 25 novembre nelle sei sedi universitarie, ma obiettivo dell’iniziativa è anche quello di arrivare negli atenei di tutta Italia.

Per saperne di più: 
Centro di ricerca interuniversitario "Culture di genere" www.culturedigenere.it
Video della campagna di sensibilizzazione