03.05.202212:40

Sei ricercatori MSCA al Politecnico

L’iniziativa di riferimento UE per la Formazione dottorale e post-doc


Il programma Marie Skłodowska-Curie Actions (MSCA) è l’iniziativa di riferimento dell’Unione europea per la formazione dottorale e post-dottorato; finanzia progetti con l’obiettivo di promuovere la crescita del capitale umano di eccellenza in Europa attraverso borse di ricerca per il sostegno alla mobilità geografica, intersettoriale e interdisciplinare dei ricercatori.

Grazie all’ultima edizione del bando lavoreranno al Politecnico di Milano 6 ricercatori.

La Commissione europea ha inoltre menzionato diversi giovani ricercatori con un “Seal of Excellence”, un riconoscimento ufficiale della rilevanza scientifica dei loro progetti. Il Politecnico di Milano ne ospiterà e finanzierà 4: sono Merve Çağlar, ricercatrice turca, Anastasios Stergiou, dalla Grecia, Federica Sebastiani e Tommaso Nicolini.

Ecco dunque la lista dei sei ricercatori vincitori delle MSCA fellowship e una breve descrizione dei rispettivi progetti di ricerca che svilupperanno press oil nostro Ateneo:

Ethan Burnett - USA
Progetto di ricerca: FAAST (Facilitating Autonomy in Astrodynamics for Spacecraft Technology)
Obiettivo: sviluppare algoritmi di guida e controllo autonomi per veicoli spaziali interplanetari.

Subrata Ghosh - India
Progetto di ricerca: ENHANCER (Engineering Hybrid Metal Nitrides/Carbon-Atom Wire Novel Materials for high-performance Electrochemical Energy Storage)
Obiettivo: studiare materiali di nuova generazione per elettrodi, in grado di perfezionare la capacità di stoccaggio di energia rinnovabile.

Giulio Gori - Italia
Progetto di ricerca: UN-BIASED (UNcertainty quantification and modelling Bias Inhibition by means of an Agnostic Synergistic Exploitation of multi-fidelity Data)
Obiettivo: migliorare i sistemi di modellizzazione matematica utilizzati per descrivere i fenomeni fisici con particolare riferimento all’ambito aeronautico.

Francesco Nappo - Italia
Progetto di ricerca: VINCE (Vetting Implicit Normativity in Climate Economics)
Obiettivo: avvicinare la ricerca filosofica (e umanistica più in generale) alle questioni climatiche al fine di definire quale sia la maniera più efficace di comunicare i temi legati all’economia del clima in un contesto democratico, preservardo al contempo l’integrità e l’oggettività della ricerca scientifica sul clima.

Vitthal B. Saptal- India
Progetto di ricerca: SCAforCO2 (Heterogeneous Single-Atom Catalysts for Carbon Dioxide Reduction to Chemicals)
Obiettivo: sviluppare un metodo per convertire un gas serra come la CO2 in sostanze chimiche di alto valore.

Yifan Zhang – Cina
Progetto di ricerca: SCCAMC (Stabilization of Carbon Chain and Application on Metal-free Catalyst)
Obiettivo: studiare una procedura innovativa che integri la preparazione, la funzionalizzazione e la solidificazione delle catene di carbonio, utilizzabili nelle celle a combustibile.