28.04.202215:26

Politecnico tra i primi 100 del mondo nel ranking dedicato agli SDGs

La maggiore classifica mondiale sull'impatto universitario, misurato dagli SDGs delle Nazioni Unite


Il Politecnico di Milano è inserito quest’anno per la prima volta nella classifica “THE Impact Rankings 2022”, realizzata da Times Higher Education, che punta a quantificare il contributo delle università allo sviluppo sostenibile, misurato sulla base dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite (SDGs).

Nonostante si sia trattato della prima partecipazione, i risultati raggiunti sono molto buoni: terzo posto in Italia e tra i primi 100 al mondo. Nel ranking sono incluse complessivamente 1.406 università, tra cui 20 italiane.

La metodologia applicata prevede che ogni università selezioni in autonomia un minimo di 4 obiettivi di sviluppo sostenibile su cui vuole confrontarsi, obbligatorio per tutti solo SDG 17 - Partnerships for Goals (Partnership per gli obiettivi).

Vengono misurate la qualità della ricerca e le attività di didattica su temi collegati agli SDGs, la gestione responsabile delle risorse dell’ateneo da parte di staff, docenti e studenti, il coinvolgimento attivo degli stakeholders nazionali in base sia ad indicatori quantitativi (citazioni, pubblicazioni ecc.) che ad informazioni sui programmi attivati dagli atenei.

Il Politecnico di Milano ha raggiunto il risultato migliore, 18° posto al mondo, nell'SDG 9 - Imprese, Innovazione e Infrastrutture; un risultato che testimonia il livello di eccellenza raggiunto dai laboratori del Politecnico di Milano, strutture di fondamentale importanza per sostenere i processi innovativi portati avanti da ricercatori e imprese.

Il Politecnico si è inoltre classificato al 45° posto mondiale rispetto a SDG 10 - Ridurre le disuguaglianze e al 59° posto nel SDG 8 - Lavoro Dignitoso e Crescita Economica.

La partecipazione a THE Impact Rankings 2022 e i risultati conseguiti testimoniano l’impegno del Politecnico nel promuovere la cultura dello sviluppo sostenibile in tutte le sue attività istituzionali, nella didattica e nella ricerca. Promuovere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile a livello globale, nazionale e locale è oggi – infatti - parte integrante della missione di un’università saldamente inserita sia nel contesto comunitario di riferimento che nell’ambiente accademico internazionale.

https://www.polimi.it/impatto-sociale/sviluppo-sostenibile/