14.01.202118:13

ERC Proof of Concept grants per due progetti Polimi

SPECTROKIN e INSTANT riceveranno finanziamenti dal Consiglio Europeo della Ricerca


Sono 55 i ricercatori che il Consiglio Europeo della Ricerca (ERC) ha selezionato durante la terza fase degli ERC Proof of Concept (PoC) grants 2020: ciascuno di loro riceverà un finanziamento, del valore di 150.000 euro, per esplorare le potenzialità a livello commerciale e sociale del proprio lavoro di ricerca; i fondi potranno essere investiti per individuare opportunità di business, preparare domande di brevetto e verificare come i risultati elaborati durante la ricerca possano trovare applicazione in innovazioni che portino beneficio all’industria e alla società.

Grazie a questo bando sale a 166 il numero dei progetti finanziati nel 2020 con ERC PoC grants, per un investimento totale di 25 milioni di euro.

Tra i selezionati anche due progetti del Politecnico di Milano:

SPECTROKIN Operando-Spectroscopy Annular Reactor for Spectro-kinetic Analysis in Heterogeneous Catalysis (GA 966758): un progetto, il cui Principal Investigator è il prof. Matteo Maestri del Dipartimento di Energia, che ha l’obiettivo di realizzare la fattibilità tecnico-commerciale del reattore anulare operando-Raman e la sua integrazione con altre tecniche di caratterizzazione spettroscopica. Questo strumento innovativo per studiare le reazioni di catalisi - il cui prototipo è stato sviluppato e ottimizzato all’interno del progetto ERC SHAPE (GA 677423) - è in grado di fornire informazioni locali dettagliate sul comportamento del materiale catalitico nel reattore, sotto stretto controllo cinetico e condizioni quasi isoterme di funzionamento fino a 800 °C.

INSTANT effIcieNt Small scale uniT for distributed heAt and hydrogeN generaTion (GA 966725): un progetto, il cui Principal Investigator è il prof. Enrico Tronconi del Dipartimento di Energia, che si propone di sviluppare e dimostrare una unità compatta per la produzione di idrogeno, utilizzabile in applicazioni distribuite e di piccola taglia quali ad esempio la cogenerazione di calore ed elettricità ad uso residenziale domestico, oppure il rifornimento di veicoli a celle a combustibile alimentate a idrogeno. La generazione sostenibile di idrogeno “on site” e “on demand” consentirà di ridurre o eliminare i costi di trasporto e stoccaggio associati alle tecnologie tradizionali di produzione, migliorandone sia l’efficienza energetica sia l’impronta ecologica. Questo PoC nasce dal progetto ERC INTENT (GA 694910).

Per maggiori informazioni:
Progetto ERC SHAPE
Progetto ERC INTENT