16.05.201814:00

Milano Arch Week


Una settimana di eventi dedicati all’architettura e al futuro delle città

Dal 23 al 27 maggio riparte Milano Arch Week, la settimana di eventi dedicati all’architettura e al futuro delle città, promossa da Comune di Milano, Politecnico di Milano e Triennale di Milano, in collaborazione con la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. 

Dopo il successo della prima edizione, anche quest’anno Milano diventa per una settimana capitale mondiale dell’architettura, proponendo un ricco palinsesto di conferenze, workshop, installazioni, mostre, performance, eventi aperti alla cittadinanza. Un’occasione per riflettere insieme sul futuro della città e sulle dinamiche dell’architettura contemporanea, con i maestri internazionali dell’architettura e i giovani architetti emergenti.

L’edizione 2018 della manifestazione ha come titolo Urbania, uno sguardo sul futuro delle città, e si propone come un articolato momento di riflessione sul futuro delle dinamiche dell’architettura e della complessità urbana contemporanea.

Tra gli ospiti di questa edizione spiccano nomi di assoluta importanza nel panorama dell’architettura internazionale: Jacques Herzog, Toyo Ito, Kazuyo Sejima, Wang Shu, Bjarke Ingels, David Adjaye, Sou Fujimoto, Massimiliano Fuksas, Alberto Campo Baeza, Jeanne Gang, Patrick Blanc, Carrilho Da Graça, Ecosistema Urbano, Iñaqui Carnicero, The Decorators, Ensamble Studio.

Arch Week sarà anche un’occasione di coinvolgimento degli studenti di architettura del Politecnico di Milano, grazie alla supervisione scientifica del Prorettore Delegato Emilio Faroldi e della Preside della Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni Ilaria Valente. Verrà presentata una selezione delle migliori tesi di architettura, oltre ad alcuni momenti di approfondimento sulle trasformazioni urbane, quali il progetto Ri-formare le periferie e quello del Campus Politenico.