Esoneri

Norme generali

Per usufruire dell’esonero, gli studenti devono essere in regola con le tasse per gli anni accademici precedenti ed essere iscritti all’anno accademico 2016/2017 con pagamento I rata entro la data di scadenza della domanda di esonero ossia il 1° febbraio 2017.

Solo per lo studente prossimo alla conclusione degli studi (ferme restando le scadenze di presentazione della domanda di esonero e dei documenti richiesti) il termine di iscrizione all'anno accademico è differito, nei casi previsti, fino al primo giorno dell'ultimo appello di laurea dell'anno accademico 2016/2017.

La percentuale di esonero è calcolata esclusivamente sull’importo relativo alla tassa di iscrizione e dei contributi universitari.
La quota di esonero spettante verrà detratta dall’importo della seconda rata. Nel caso in cui lo studente risultasse in credito si procederà al rimborso della quota eccedente.

L'esonero non è concesso agli studenti con titolo accademico di livello pari o superiore al Corso di studi di iscrizione, precedentemente conseguito in Italia o all'Estero.

Dall’A.A. 2008/2009 gli esoneri sono concessi anche agli  iscritti al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica online, ad eccezione della categoria 5 (studenti lavoratori). Si precisa che il contributo IOL non è considerato per il calcolo della quota esonero, fatta eccezione per la categoria 2 (studenti disabili).